Link building: come monitorare le menzioni con Google Alert

Vuoi sapere quante volte il tuo brand, il tuo sito internet o i nomi delle persone a essi collegate è stato menzionato, ma non sai come fare?

Ci vuole pochissimo: ti basterà andare su Google Alert e impostare una notifica via email ogni volta che viene trovato sul web un particolare testo da te definito: accadrà ogni qualvolta una nuova pagina che lo ospita viene indicizzata da Google.

La schermata di ricerca di Google Alert
La schermata di ricerca di Google Alert

Impostare un Alert

Creare un alert è facile: ti basterà visitare Google Alerts e digitare nella casella di ricerca quello che vuoi tenere d’occhio.

Se ciò che vuoi monitorare contiene spazi, ti consiglio di utilizzare le virgolette come ho fatto io all’interno della figura. Altrimenti, riceverai da Google un messaggio per ogni volta che una delle singole parole inserite nella frase apparirà sulla rete.

Opzioni di Google Alert

L’opzione più importante che ti consiglio di impostare per i risultati è quella del campo Quantità: usa come valore Tutti i risultati, in modo da intercettare ogni singola menzione presente nel web senza alcun filtro.

Google ora è pronto a inviarti una mail con un elenco di pagine comprendenti il testo che hai scelto e potrai verificare tu stesso se sei stato menzionato o addirittura citato (cioè se sul nome del tuo brand è presente un link, il che è un grande valore aggiunto!).

Consigli finali

Se il sito web che ti cita ha inserito un link, controlla sempre che punti correttamente al sito del tuo brand o della tua azienda e, in caso contrario, contatta il gestore della piattaforma e chiedigli di correggerlo.

Un altro consiglio che mi sento di darti è quello di conservare tutte le menzioni o citazioni su un foglio excel, per vedere, studiare e lavorare sulla crescita del tuo brand nel tempo (brand awareness).

Esistono altri trucchi e tecniche che scriverò in futuro sulla link building, iscriviti alla mia newsletter per rimanere sempre aggiornato!